Porto Potenza: Sel, incontro pubblico sulla Sanità

incontro sanità Sel 1' di lettura 05/11/2013 - La Sanità pubblica dell’area metropolitana di Civitanova Marche nell’era dei tagli governativi e regionali. Una sanità dove appare chiaro e ai danni degli utenti la riduzione delle prestazioni, dei Ticket e dell’emergenze ingiustificate e privilegi inaccettabili, dei ritardi e dello stato di chi vi lavora.

Di pari passo è sempre più evidente l’avanzare della Sanità privata,convenzionata e non.In tempi di crisi economica e di redditi sempre più precari e ridotti dei cittadini specie dei lavoratori e ceti medi è chiaro che il diritto alla salute diventa un diritto precario e sotto attacco. Nello stesso tempo si assiste una contrazione dei diritti di chi lavora nelle strutture sanitarie, di aumento dei ritmi e del tempo lavoro effettivo,del blocco delle assunzioni e del turnover.

In questo contesto operano i Comuni i Sindaci che sempre più diventano anche per i problemi della sanità il fronte avanzato del disagio che tutto questo crea nei confronti dei cittadini utenti. Che fare? Quale il ruolo dei Comuni sul fronte della sanità e in particolare quale il ruolo dei Consigli Comunali e dei Sindaci? Su questi temi Sinistra Ecologia e Libertà si interroga assieme a Sindacalisti del settore sanità, a rappresentanti del mondo associativo e ai due candidati Sindaci del centro sinistra impegnati nella competizione elettorale a Potenza Picena venerdì 8 novembre alle ore 21 Sala riunioni PRO LOCO Porto Potenza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2013 alle 15:49 sul giornale del 06 novembre 2013 - 586 letture

In questo articolo si parla di politica, porto potenza picena, Sinistra Ecologia Libertà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/T2O





logoEV
logoEV