Potenza Picena: SEL sarà nella competizione elettorale, confronto aperto con il PD

2' di lettura 15/10/2013 - In questo contesto giudichiamo estremamente positivo, oltreché partecipato, l’incontro pubblico promosso da Sinistra Ecologia e Libertà con i Partito Democraticio a Porto Potenza Picena su temi di grande attualità come la crisi economica e il ruolo degli enti locali.

Particolarmente puntuali sono stati gli interventi non solo di Mario Morgoni senatore del PD e di Lara Ricciatti parlamentare di SELma anche la concretezza dei molti interventi del pubblico presente. Quella effettuata è una delle iniziative unitarie di SEL con il PD del territorio sui temi dell’attualità in un percorso che a Potenza Picena è particolarmente positivo e che si sta avviando su contenuti programmatici utili anche in vista delle prossime elezioni che si terranno nella primavera dell’anno prossimo a Potenza Picena.

Una prospettiva che ha come obiettivo la costruzione di una coalizione capace di rinnovarsi e puntare su contenuti più avanzati che può vedere SEL parte integrante. Sinistra Ecologia e Libertà vede con grande interesse le primarie, momento di vera partecipazione democratica e popolare, e non esclude che possa promuovere/ sostenere una candidatura indipendente autorevole e distinta da quella/e che il PD proporrà, proveniente dal mondo dell’associazionismo, del volontariato, capace di marcare un profondo rinnovamento.

Le elezioni Potentine si svolgeranno con una importante novità, infatti i cittadini e le forze politiche saranno chiamate a scegliere gli amministratori con le elezioni a doppio turno e questo sistema chiama tutti comprese le forze politiche ad un grande impegno ad un diverso rapporto con i cittadini. Il nuovo sistema elettorale non registra solo lo sviluppo demografico della città ma registra anche e soprattutto un diverso ruolo di Potenza Picena all’interno dell’area metropolitana che la lega ad altri centri vicini. Sinistra Ecologia e Libertà non vuole piantare una bandierina politica ma essere parte attiva di questo processo di rinnovamento puntando su contenuti come la partecipazione, la trasparenza, l’ambiente, i temi del sociale, la scuola la cultura, le politiche verso i giovani .

Una azione amministrativa di grande unità capace di sviluppare un diverso è più stretto rapporto con la “città alta” e di esaltarne le peculiarità sociali storico e ambientali. E’ quindi sui contenuti programmatici che vogliamo confrontarci continuando a proporre a Porto Potenza specifiche iniziative e incontri che riteniamo necessari per puntualizzare e arricchire la proposta programmatica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2013 alle 15:42 sul giornale del 16 ottobre 2013 - 814 letture

In questo articolo si parla di politica, potenza picena, SeL, maria grazia pierluca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/S8k





logoEV
logoEV