Operator tour del nord in visita in città

3' di lettura 08/10/2013 - Proseguono le iniziative di promozione turistica organizzate dall'associazione “Marche viaggiare” per conto dell'Assessorato al Turismo del Comune di Civitanova, grazie alla convenzione stipulata al fine di valorizzare il territorio e avviare un’efficace opera di comunicazione, promozione e marketing, come indicato nel piano operativo approvato nel marzo scorso.

Dopo le fiere e gli stand promozionali nelle piazze italiane ed europee, si punta sull’intermediazione turistica, cioè sui professionisti del turismo organizzato. Dal 3 al 6 ottobre infatti, sono stati ospitati nel nostro territorio diversi tour operator dell'area Milano, Bergamo, Vicenza, Venezia, Ferrara, agenzie che muovono nell'arco di un anno oltre 100 000 persone.L’educational tour ha fatto tappa a Sarnano, San Ginesio, Tolentino, San Severino, Cingoli, Matelica e domenica per l’intera giornata Civitanova.

I responsabili dei vari Tour Operator e Cral sono stati accolti dal delegato alla Città Alta Gustavo Postacchini e dalla dottoressa Enrica Bruni che ha fatto da guida alla Pinacoteca “Moretti”, alle mostre di Crali e Licini, al teatro Annibal Caro e alla delegazione della Città Alta dove c’è stato vero e proprio confronto. Nella tarda mattinata il gruppo è stato accompagnato in centro, corso Umberto I e piazza XX Settembre, molo, porto peschereccio e spiaggia e, dopo aver visitato alcune strutture ricettive, gli ospiti hanno degustato del buon pesce in un ristorante locale.

“L’impressione degli operatori – ha riferito Luigi Settembretti di Marche viaggiare - è stata molto positiva e c’è stato particolare apprezzamento per la città di Civitanova che assolutamente non conoscevano e che si è rivelata una positiva sorpresa. Sabato a Tolentino c'è stato un workshop che si è rivelato molto utile, cui hanno partecipato persone impiegato nel settore turistico e personale referente dell’ufficio turistico comunale per illustrare Civitanova con le sue iniziative ed opportunità”.

“L'Amministrazione comunale – ha detto l'assessore al Turismo Giulio Silenzi - ha stipulato una convenzione con “Marche Viaggiare”, un consorzio di operatori turistici marchigiani per far conoscere Civitanova nelle più grandi città e nei più significativi mercati generatori di flussi turistici verso le Marche come Roma, Milano, Verona, Bergamo, Vicenza e Modena, Germania, Gran Bretagna, Olanda e Belgio, paesi scandinavi e Russia. Si tratta di iniziative congiunte finalizzate alla partecipazione di eventi, work shop, educational tour che si svolgeranno entro l'anno, con una specifica azione di coordinamento anche con la sinergia di una rete di Comuni turistici più importanti delle Marche al fine di realizzare un sistema di “promozione integrata” con il territorio e i vari operatori del sistema turistico (albergatori, B&B, agriturismi, agenzie, ristoranti, operatori del commercio ecc.), mediante l’effettivo coinvolgimento di tutte le imprese che vogliono valorizzare la città.

A tal fine si sta realizzando anche un catalogo delle risorse gestionali dopo aver stampato nei mesi scorsi quello delle risorse strutturali. Il Consorzio, in accordo con il Comune in relazione ai diversi programmi di attività, sta fornendo il necessario supporto operativo allo scopo di promuovere e valorizzare Civitanova con sua importante offerta culturale, turistica, ambientale, commerciale”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2013 alle 17:01 sul giornale del 09 ottobre 2013 - 547 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SOU