Porto Recanati: abbandonato in overdose davanti alla Croce Azzurra

croce azzurra 1' di lettura 04/10/2013 - Un 30enne di Porto Recanati è stato scaricato poco prima di mezzanotte, da un'auto, davanti alla sede delle Croce Azzurra di via Galilei.

L'uomo era privo di sensi, vittima di un'overdose. L'auto che ha abbandonato il giovane aveva più di una persona a bordo. L'intervento tempestivo della Croce Azzurra ha evitato il peggio. L'uomo è stato trasportato all'Ospedale di Civitanova dove si è poi ripreso.

Ne avrà per una settimana. I carabinieri di Porto Recanati stanno ora cercando di capire se il giovane ha assunto eroina da solo o in compagnia e chi è stato ad abbandonarlo.






Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2013 alle 19:56 sul giornale del 05 ottobre 2013 - 582 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Croce Azzurra, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SGa





logoEV
logoEV