Recanati: Biblioteca Comunale e Benedettucci, al via la raccolta di libri pro Lampedusa

Libri 1' di lettura 02/10/2013 - La Biblioteca Comunale e Benedettucci di Recanati indice quattro giornate di solidarietà a favore della biblioteca di Lampedusa. L’iniziativa nasce da questo accorato appello-denuncia del sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini : "Lampedusa non ha né una biblioteca né un negozio dove poter acquistare libri. Voi ci vivreste mai in una città dove non è possibile comprare dei libri? Io non credo!"

L’obiettivo è di aiutare concretamente la nascita della biblioteca pubblica a favore degli isolani e dei numerosi migranti che giungono con regolarità sull’isola. La campagna di raccolta libri partirà venerdi 4 ottobre e si protrarrà per tutti i venerdì del mese, presso la Biblioteca Comunale e potranno essere consegnati direttamente al personale incaricato.

E’ importante donare volumi utilizzabili e in buone condizione, in modo particolare sono rischisti i libri per i più piccoli fino ai 12 anni. Invitiamo a partecipare numerosi per manifestare la nostra vicinanza a una biblioteca che ha forte desiderio di nascere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2013 alle 14:53 sul giornale del 03 ottobre 2013 - 556 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, biblioteca, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Sxq





logoEV
logoEV