Giovedì al Teatro Rossini va in scena lo spettacolo della comunità 'La città giardino'

Teatro Rossini Civitanova 1' di lettura 02/10/2013 - Uno spettacolo scritto, diretto ed interpretato dai cittadini. A Civitanova Marche giovedì 3 ottobre va in scena il Teatro della Comunità: appuntamento al Teatro Rossini alle 21 con “La città giardino”, con direzione del regista Marco Di Stefano, ideazione scenica e visual di Alessandro Bianchi, ed organizzazione dell’Anmic di Macerata, Associazione nazionale mutilati e invalidi civili.

Dopo venti giorni di prove teatrali al circolo 4 Marine arriva il momento di incontro con il grande pubblico. Il Teatro della Comunità è voluto e fatto dalla gente comune, il quale ha la possibilità di far sentire la propria voce; è un teatro che recupera la sua funzione sociale, politica e culturale. Il progetto è nato negli anni Ottanta, è un incontro tra generazioni, tra ‘normodotati’ e diversamente abili, persone comuni che danno vita ad uno spettacolo in cui sono veri protagonisti, nei ruoli di attori, registi e scenografi.

La rappresentazione da anni viene realizzata nel teatro principale della città, dopo giorni di prove nei quartieri, che diventano spazi di riunione, di riflessione, di confronto per una nuova comunità di attori, ogni volta diversa. Lo spettacolo, ad ingresso libero, è sostenuto dall’Amministrazione comunale, dall’Azienda dei Teatri di Civitanova Marche, dall’Istituto Santo Stefano, dalla Provincia di Macerata, dalla Fondazione Carima e dai due Lions di Civitanova Marche. Per informazioni www.teatrodellacomunita.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2013 alle 20:06 sul giornale del 03 ottobre 2013 - 610 letture

In questo articolo si parla di attualità, teatro rossini civitanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SyX