Porto Recanati: tentato furto in abitazione, ladri fanno rumore e svegliano il proprietario

ladri 1' di lettura 01/10/2013 - Un tentativo di furto in abitazione di un edificio in centro a Porto Recanati è stato commesso lunedì sera intorno alle 23.

Due forti colpi, inferti con mazze ferrate ai cardini delle finestre, sono stati uditi dal proprietario che insieme ed alcuni vicini che ha allertato il 112. I ladri probabilmente si sono accorti di aver svegliato i residenti e si sono dati subito alla fuga. Sono immediatamente intervenute due gazzelle dell’Arma dalla Stazione di Porto Recanati e di Civitanova.

I militari oltre ad istituire controlli e raccogliere elementi utili alle indagini, hanno effettuato il sopralluogo. I primi accertamenti hanno appurato che sono stati forzati gli infissi e che quei due botti avvertiti erano stati prodotti da forti mazzate che infrangevano un vetro e non da esplosioni.






Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2013 alle 16:31 sul giornale del 02 ottobre 2013 - 1518 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, porto recanati, furto, ladro, reato, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SuA





logoEV
logoEV