Recanati: Massimo Fabrizi, figlio dell'attore Aldo ricevuto in comune

1' di lettura 27/08/2013 - Improvvisa e graditissima visita al Palazzo Comunale di Recanati da parte di Massimo Fabrizi, figlio dell'indimenticato attore Aldo scomparso nel 1990 all'età di 84 anni.

Ad accompagnarlo in una breve passeggiata turistica nei luoghi leopardiani e gigliani è stata l'amica di lungo corso Alina Bianchi, insegnante di danza e consigliere nazionale della Federazione italiana danza che lo scorso giugno ha curato le coreografie dello spettacolo "Pennellate romane" al teatro Ghione di Roma.

Entrambi sono stati accolti dal Sindaco Francesco Fiordomo nell'antico Palazzo Comunale, parlando tra l'altro delle eccellenze della città della poesia e del bel canto. Massimo Fabrizi è un musicista, e nel 2006 ha scritto il libro dal titolo "Aldo Fabrizi, mio padre" edito da Gremese. Un lavoro che il figlio di uno degli attori piu' amati dagli italiani ha regalato al primo cittadino di Recanati, in segno di amicizia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2013 alle 18:30 sul giornale del 28 agosto 2013 - 3233 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Q4o





logoEV
logoEV
logoEV