In navigazione da Trieste alle Eolie: approda a Civitanova la motovedetta ''CC814 Lipari''

CC814 “Lipari 1' di lettura 04/08/2013 - Approdo, questa mattina, nel porto di Civitanova Marche per la motovedetta CC814 “Lipari”. Il mezzo navale dell’Arma, in navigazione da Trieste alle Isole Eolie, dove rinforzerà le attività di polizia marittima in atto nel canale di Sicilia, ha scelto il porto di Civitanova per una sosta tecnica.

L’equipaggio, ai comandi del Maresciallo Aiutante Giovanni Cambria, è stato accolto dal Comandante della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche (nella foto). E dal porto adriatico il natante ha tolto gli ormeggi alle 9 di oggi, salutato dai militari dell’Arma civitanovese che hanno voluto omaggiare i componenti l’equipaggio di una stampa dell’opera di Colucci realizzata per i servizi di prossimità di chi va al mare, sulla costa maceratese, nella stagione estiva 2013.

Lo sfondo del campanile del Cristo Re, ritratto nell’acquerello (in allegato), lasciato in ricordo all’equipaggio della Lipari, chiamato ad operare in uno specchio di mare impegnativo per i mezzi navali delle forze di polizia, spesso impiegate in attività connesse all’immigrazione clandestina. Il trasferimento da Trieste alle Eolie della CC 814, che sostituisce un’imbarcazione minore di classe 700, rientra nel piano di revisione dello strumento navale dell’Arma, chiamata a fornire il massimo impegno nelle zone dello stivale e delle isole a più forte impegno operativo. Dai confini con l’Istria al cuore del mediterraneo per assicurare vigilanza marittima ed operatività, come sempre, 24 ore al giorno.


da Comando dei Carabinieri
Compagnia di Civitanova Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2013 alle 17:33 sul giornale del 05 agosto 2013 - 692 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, civitanova marche, carabineri di civitanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/QiV





logoEV
logoEV