Potenza Picena: ai domiciliari per droga, viene arrestato per evasione. Pakistano torna in carcere

Arresto 1' di lettura 28/07/2013 - Evade dagli arresti domiciliari, in cui si trovava per reati di spaccio di sostanze stupefacenti, e viene arrestato nuovamente.

M.H., 28enne pakistano, ai domiciliari a Potenza Picena perché sorpreso con 50 grammi di eroina a Porto Recanati aveva cambiato domicilio. La settimana scorsa, durante un controllo, non è stato trovato nel nuovo appartamento e dopo le approfondite ricerche i carabinieri di Civitanova lo hanno rintracciato e arrestato per evasione.

Ora il Tribunale di Macerata, informato delle violazioni, ha emesso una nuova misura di arresto. Pertanto l’uomo è stato condotto alla casa circondariale di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2013 alle 03:55 sul giornale del 29 luglio 2013 - 856 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, potenza picena, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/P1e





logoEV
logoEV
logoEV