Firma del protocollo d'intesa per il turismo 'Noi Marche'

Sindaci 'Noi Marche' 2' di lettura 30/05/2013 - Si è svolta presso la Sala Consiliare del Comune di Civitanova Marche, la cerimonia ufficiale per la firma del protocollo d’intesa “Noi Marche”, alla presenza di tutti gli Assessori al Turismo dei comuni promossi. Il Comune di Civitanova, ente capofila, era presente con l’assessore al Turismo Giulio Silenzi.

Molto interessante e propositivo l’intervento dell’Assessore al Turismo della Provincia di Macerata Massimiliano Sport Bianchini, che ha ricordato ai presenti che la Regione Marche ha considerato Noi Marche, uno dei progetti migliore della Regione del 2012. Durante l’evento è stato presentato il nuovo sito internet www.noimarche.it: il portale sarà una vetrina per tutti i comuni e per le strutture ricettive che potranno presentare offerte last minute con l’unica condizione richiesta il mantenimento della qualità dell’offerta proposta, caratteristica che appartiene da sempre alla ricettività della nostra stupenda Regione.

Tra le proposta da realizzare c'è quella legata all’evento “La cultura vien mangiando” (manifestazione che si svolge a Roma Foro Traiano ogni anno a settembre grazie al contributo della Camera di Commercio di Roma, Macerata e Fermo) che mette in relazione cibo e cultura, con lo scopo di far conoscere la nostra Regione attraverso il cibo ai turisti presenti ma anche ai marchigiani. Infatti un altro scopo di Noi Marche è quello di promuovere le Marche ai marchigiani.

Nel corso della serata è stata presenta la campagna promo-camping, un’iniziativa di promozione rivolta ai clienti dei camping della nostra costa per fa visitare i territori dell’entroterra. Sarà attivata anche una convenzione con gli stabilimenti balneari dei comuni di Civitanova Marche, Porto Potenza Picena e Porto Sant’Elpidio per creare gemellaggi tra entroterra e mare. Un’altra iniziativa interessante è l’“operazione Svezia” volta a far conoscere in alcune località della Svezia il territorio promosso grazie alla nostra cucina.

Il tutto si è concluso con un brindisi al ristorante Club Vela di Civitanova Marche, dove tutti gli amministratori presenti hanno avuto la possibilità di confrontarsi e di conoscersi. Ci piace precisare che ogni partecipante ha provveduto a pagare la sua quota. Elenco dei comuni sottoscrittori: Civitanova; Amandola; Appignano; Colmurano; Corridonia, Loro Piceno; Massa Fermana; Mogliano; Montappone; Montecosaro; Montefano; Montegranaro; Monte San Giusto; Morrovalle; Petriolo; Porto Sant’Elpidio, Potenza Picena; Ripe San Ginesio; Sant’Elpidio a Mare; Sarnano; Tolentino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2013 alle 18:44 sul giornale del 31 maggio 2013 - 876 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, noi marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/NBZ





logoEV
logoEV