Pagamento pensioni: in Provincia Atm Postmat in funzione anche il 1° maggio

soldi 2' di lettura 29/04/2013 - Sono 43 gli sportelli automatici di Poste Italiane in provincia di Macerata (5 nel solo capoluogo).

Il prelievo massimo consentito è di 600 euro al giorno e può essere effettuato, pure nei giorni festivi come il 1° maggio, anche dai pensionati che hanno scelto l’accredito sul conto Bancoposta (con la Postamat Maestro) o sul libretto postale, grazie alla Libretto Card. Si tratta di uno strumento completamente gratuito: non sono previste spese o commissioni per il rilascio, l’uso, il blocco e la sostituzione per smarrimento, il furto o la distruzione.

La card può essere utilizzata 24 ore su 24 presso tutti gli sportelli Atm Postamat per ritirare denaro contante, visualizzare il saldo del libretto e la lista dei movimenti, senza la necessità di recarsi allo sportello dell’ufficio postale. La sicurezza dei prelievi è garantita dai sistemi di sicurezza passiva, come l’antiskimming che impedisce la clonazione delle carte di credito, di cui sono dotati gli sportelli automatici postali del Maceratese, presso i quali negli ultimi mesi si è riscontrato un incremento di operazioni del 4%.

''Sono oltre 42mila i pensionati che mensilmente riscuotono il rateo presso gli uffici postali della nostra provincia - sottolinea il direttore della Filiale di Macerata di Poste Italiane Antonio Grisostomi Travaglini - e la stragrande maggioranza di essi ha già scelto di accreditare la pensione sul libretto postale o sul conto Bancoposta. Mediante il servizio 'pensionati e accreditati', totalmente gratuito, le somme percepite sono disponibili sin dal primo giorno del mese e inoltre si usufruisce di un'assicurazione, anch’essa gratuita, che copre fino a 700 euro l’anno contro il furto di contante subìto nelle due ore successive al prelievo''.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2013 alle 17:47 sul giornale del 30 aprile 2013 - 636 letture

In questo articolo si parla di attualità, soldi, poste italiane, contributi





logoEV
logoEV