SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Porto Recanati: spaccio vicino ad un centro di aggregazione giovanile, arrestato un nigeriano

1' di lettura
1476

Fuori servizio passeggia nei pressi di un centro di aggregazione in pieno centro a Porto Recanati e nota, nella vicina piazzetta delle erbe, un gruppo di giovani che ammiccavano i ragazzi più piccoli che si trovavano nei campetti.

Tra quel gruppo riconosce un nigeriano con precedenti, già noto alla locale stazione dei carabinieri, e chiama i colleghi della compagnia di Civitanova.

Così un carabiniere, libero dal turno di lavoro, nella tarda serata ha permesso ai colleghi guidati dal Luogotenente Giuseppino Carbonari, di fermare e perquisire il nigeriano di 20 anni. Nel corso dell’operazione i militari di Porto Recanati gli hanno così trovato addosso 9 dosi di marijuana per un peso complessivo di 16 grammi. Successivamente nell’abitazione del giovane all’Hotel House sono stati rintracciati altri 3 etti di marijuana, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.

La droga e il materiale sono stati sequestrati e il 20enne nigeriano, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, accompagnato nel carcere di Montacuto.





Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2013 alle 23:40 sul giornale del 26 aprile 2013 - 1476 letture