SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Potenza Picena: Paolucci sul convegno sul Radar, 'La salvaguardia della salute non è negoziabile'

1' di lettura
1552

sergio paolucci
“La tutela della salute è un valore non negoziabile e va profuso ogni sforzo per assicurare il raggiungimento di questo obiettivo. L’Amministrazione Comunale auspica l’impegno di tutti e sostiene ogni iniziativa utile allo scopo”.

Così il Sindaco Sergio Paolucci, in apertura del convegno sul Radar organizzato dall’Associazione “Città Prestata” presso il centro culturale “F. Scarfiotti”, che ha portato i suoi saluti e quelli del Comune a tutti i convenuti.

In platea presenti anche il Capitano Nunzio Pisano, Comandante della 114° Squadriglia Radar di Potenza Picena, il Direttore dell’Arpam Gianni Corvatta e il responsabile del Servizio Epidemiologia Ambientale dell’Arpam Mauro Mattutini.

Nel suo intervento il Sindaco ha sottolineato che “Potenza Picena è una città dalla storia millenaria, ma anche una città turistica, industriale, agricola che si contraddistingue da anni per l’elevata attenzione alle tematiche ambientali”. Il Sindaco ha poi ricordato che “dal 1956 nel nostro territorio sono presenti le strutture dell’Aeronautica e le apparecchiature Radar e da sempre c’è attenzione ai suoi effetti sulla salute pubblica”.

“Ringraziamo l’Associazione “Città Prestata” - ha continuato il Sindaco - per questo convegno. Un’iniziativa che accogliamo con favore, auspicando tuttavia che ci sia confronto e dialogo tra Istituzioni e cittadini, evitando posizioni ideologiche e strumentalizzazioni che non gioverebbero alla comprensione del fenomeno e alla salvaguardia della salute dei cittadini”.
Infine il Sindaco ha ringraziato ARPAM e ASUR per i controlli e le indagini recentemente rese pubbliche e li ha invitati a proseguire e ad approfondire le osservazioni affinché sia monitorato il territorio e siano arricchite le conoscenze scientifiche in materia.



sergio paolucci

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2013 alle 15:45 sul giornale del 22 aprile 2013 - 1552 letture