Potenza Picena: L’Assessore alla Cultura Bovari: 'Un Grappolo d’oro all’insegna anche di tanti eventi culturali di qualità'

Potenza Picena 1' di lettura 05/10/2012 - “La mostra di pittura “Amici d’arte” di Angelo Malatini ed Eliseo Fratalocchi, organizzata dall’Amministrazione Comunale, insieme a quelle fotografiche dei fratelli Stefano e Bruno Belardinelli (“Il mondo di Teresina” e “Vietnam today”) proposte dal Fotoclub di Potenza Picena, hanno qualificato culturalmente la 52esima edizione del Grappolo d’oro”.

L’Assessore alla cultura Andrea Bovari è soddisfatto della valenza delle recenti iniziative di carattere artistico organizzate nel territorio comunale. “Nella festa che, nell’ultima settimana di settembre contribuisce a rappresentare l’identità popolare di Potenza Picena – continua Bovari - è stato significativo proporre appuntamenti culturali con opere di autori locali di un recente passato e contemporanei. Le tele di Angelo Malatini ed Eliseo Fratalocchi e le foto dei fratelli Belardinelli hanno riscosso un lusinghiero successo, permettendo ai tanti visitatori di apprezzarne l’alto livello artistico.

Anche la mostra di pittura “Ecco Ercolano” del pittore inglese John Melvin ed il premio letterario “Verso Montesanto”, organizzato dalla Biblioteca Comunale, hanno costituito momenti molto importanti dal punto di vista culturale, come pure lo spettacolo proposto dalla Corale Santo Stefano al teatro Mugellini e l’esibizione di pregio, a cura degli “Amici della musica”, dei due musicisti provenienti dal concorso fisarmonicistico internazionale di Castelfidardo. Il Grappolo d’oro, ben organizzato dalla Pro Loco potentina, si è distinto quindi oltre che per l’ottima offerta enogastronomica anche per le iniziative culturali che ha ospitato”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2012 alle 19:08 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 3144 letture

In questo articolo si parla di attualità, potenza picena, comune di potenza picena, grappolo d'oror

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ECu





logoEV
logoEV