La dea bendata bacia Civitanova: oltre 42mila euro ad un pensionato

1' di lettura 30/09/2012 - Ancora un'importante vincita a Civitanova Marche dopo quella ottenuta circa un mese da un giovane al "Punto Snai" di Corso Umberto I che, mentre giocava ad una slot machine, si era visto baciare dalla dea bendata venendo premiato per una somma pari a 181 mila euro.

Infatti, precisamente nell'estrazione del 22 settembre, il Super Enalotto ha "onorato" con ben 42733 euro un pensionato del posto che, comprensibilmente, ha preferito restare nell'anonimato. La schedina vincitrice è stata formulata presso la nota tabaccheria "Quattrini" di Civitanova Alta ed ad avvalorare ancor più questa fortunosa vittoria la notizia dell'importo puntato, solamente 2 euro (minimo consentito).

La tabaccheria verrà d'ora in poi considerata dai fanatici del gioco il "centro della fortuna" visto che, più o meno 5 anni fa, un giocatore acquistando un semplice "Gratta & Vinci" da 2 euro aveva portato a casa un bottino da 50 mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2012 alle 16:26 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 994 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vincita, civitanova marche, premio, manuel violini, super enalotto, tabaccheria quattrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Eok





logoEV
logoEV