Cittadinanza Attiva scrive al Prefetto Giardina, 'Come viene gestita la sicurezza in cittá?'

facebook 1' di lettura 30/09/2012 - Tante domande ma un solo argomento molto sentito a Civitanova Marche, quello della Sicurezza, all'interno della lettera aperta che l'associazione Cittadinanza Attiva ha inviato a Pietro Giardina, Prefetto di Macerata.

Al centro della questione della sicurezza i recenti fatti di cronaca che hanno trovato soluzione o comunque un seguito nelle azioni delle forze dell'ordine grazie alle numerose segnalazioni dei cittadini via Facebook.

Sono dubbiosi i membri di Cittadinanza Attiva, dubbiosi della solerzia con la quale si risponde alle richieste degli internauti perché spesso alla stessa non corrisponde un eguale seguito alle richieste formali fatte nelle caserme. Si chiude con un interrogativo la lettera di Cittadinanza Attiva, una richiesta di spiegazioni per meglio capire il lavoro e coordinamento delle forze dell'ordine.








Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2012 alle 15:22 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 1210 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, macerata, prefettura, civitanova marche, facebook, cittadinanza attiva, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/En8





logoEV
logoEV
logoEV