Recanati: Belelli sulle nuove strutture sportive, 'Orgoglioso di aver contribuito, con il mio voto alla realizzazione'

Recanati 1' di lettura 28/09/2012 - Ho partecipato all'inaugurazione dell'antistadio, il calciotto realizzato con un progetto pubblico-privato insieme ai nuovi spogliatoi e al sintetico del Nicola Tubaldi, oltre all’ impianto fotovoltaico sopra la vecchia struttura per gli atleti.

Partecipando a quel momento ed ammirando l’ottimo lavoro fatto, con i bambini che si divertivano come matti insieme alle loro famiglie, ho pensato a come la citta' di Recanati stia facendo passi avanti notevoli per dare risposte agli appassionati di sport. Camminando nel campo sportivo, inevitabilmente il mio pensiero è tornato indietro nel tempo, a quando anch’ io giocavo al calcio.

Ai miei tempi però, avere a disposizione strutture simili era solo nei nostri sogni. Per anni ho giocato, con i miei coetanei in campi indecenti, a Recanati e sui campi della provincia, infangandomi e sbucciandomi le ginocchia, spogliandomi in ambienti umidi,con vetri rotti, senza panche e senza riscaldamento. Adesso anche le categorie amatoriali, la Seconda e la Terza, possono giocare su campi in sintetico di ultima generazione (Tubaldi e Villa Musone) e spogliarsi in ambienti nuovi e accoglienti.

Sono veramente orgoglioso di aver contribuito, con il mio voto in consiglio comunale, alla realizzazione di queste strutture, costruite in tempi record dall'amministrazione. Oggi è ancora più bello praticare sport, oggi ogni ragazzo può sentirsi un vero atleta. Buon divertimento a tutti, piccoli e meno piccoli.


Massimo Belelli

Consigliere Comunale Recanati





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2012 alle 21:16 sul giornale del 29 settembre 2012 - 768 letture

In questo articolo si parla di politica, recanati, strutture sportive, massimo belelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Emw