Corvatta: 'Soddisfatto per il comune voto contrario al riassetto della provincia di Macerata'

Tommaso Corvatta 1' di lettura 21/09/2012 - “Sono molto felice che ieri il Consiglio Comunale si sia ampiamente compattato sul voto di contrarietà al riassetto della provincia di Macerata.

Il riassetto o, peggio ancora, il dissolvimento della nostra provincia entro un maxi ente che si estenderebbe da Apiro ad Ascoli Piceno causerebbe tutta una serie di forti disservizi, che andrebbero a colpire soprattutto le fasce della cittadinanza più disagiate. Quella espressa dal Consiglio di ieri non è dunque la difesa di un privilegio, che in questo caso non esiste proprio, ma è la tutela delle necessità di tutti noi.

Di più: l’eventuale risparmio che una operazione del genere comporterebbe sarebbe tutto da dimostrare, visto che le fondamentali attività assolte dall’organismo provinciale andrebbero a ricadere sui comuni, con l’effetto di dovere presumibilmente aumentare di parecchio il numero totale di dipendenti della pubblica amministrazione. ”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2012 alle 16:28 sul giornale del 22 settembre 2012 - 931 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata, civitanova marche, tommaso corvatta, riassetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/D6l





logoEV