Cittadinanza Attiva: Soddisfazione per il primo 'pic-nic sociale', anche i rom hanno partecipato

1' di lettura 16/09/2012 - Hanno partecipato anche i nomadi al pic-nic organizzato da Cittadinanza Attiva e CLP nel vialetto nord dei giardini di Piazza XX Settembre. Soddisfatti gli organizzatori che hanno condiviso il pranzo con i rom che sono soliti frequentare i giardini.

Proprio la questione dei nomadi era stata la scintilla a scatenare un'ampia discussione online, l'evento era stato organizzato per dimostrare che condividere e accettare diverse culture é possibile. “Per noi gli spazi pubblici devono essere luoghi per incentivare la cultura – ha confermato Laura Marzola di Cittadinanza Attiva –sotto questo punto di vista direi che la giornata è riuscita benissimo. Tutti quelli che passavano di qua si sono fermati per chiedere informazioni sulla nostra associazione e sui nostri progetti e la giornata è scorsa via serena. Tra il pubblico anche l’assessore Peroni ci ha fatto visita”.

In occasione dell’evento è stato anche messo a disposizione il servizio della Biblioexpress, la “biblioteca itinerante”, composta da libri donati dai cittadini, inoltre si è tenuta una mostra fotografica curata da Federico De Marco sul lavoro e le sue problematiche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2012 alle 19:36 sul giornale del 17 settembre 2012 - 1717 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, nomadi, rom, cittadinanza attiva, elisa tomassini, pic-nic, laura marzola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DTQ





logoEV