Recanati: Cresce l'attesa per il 26esimo convegno dei missionari cappuccini

Recanati 2' di lettura 22/08/2012 - Fervono i preparativi per il 26esimo convegno missionario dei frati cappuccini delle Marche, in programma a Montemorello di Recanati domenica 2 settembre. Un grande evento che come ogni anno richiamerà nella città della poesia e del bel canto centinaia di persone animate dall'enorme solidarietà nei confronti di chi è meno fortunato.

Il luogo di ritrovo sarà l'antico convento che sorge a pochi passi da Casa Leopardi. "Il ritorno dei frati a Montemorello ha riempito di gioia l'intera citta' che temeva di avere perso un punto di riferimento spirituale, morale e sociale che tanto ha dato ai recanatesi - sottolinea il sindaco Francesco Fiordomo -. Il convento di Montemorello e' tornato a vivere ed il fatto che sia il luogo da dove partono le varie attivita' missionarie consentono a Recanati di essere un riferimento per l'intero territorio. Il convegno di domenica 2 settembre portera' in citta' tanti amici, benefattori, brava gente impegnata per dare una mano a chi soffre. La mostra fotografica di Adriana Pierini ha catturato l'attenzione di tanti turisti ed ha preparato adeguatamente cio' che avverra' il 2 settembre".

Il convegno entrerà nel vivo alle 9,30 con l'intervento del missionario e giornalista padre Giulio Albanese. Un grande ospite che nel 2003 è stato insignito dal presidente Carlo Azeglio Ciampi del titolo di Grande ufficiale della Repubblica Italiana. Padre Albanese Ha diretto il New People Media Centre di Nairobi e fondato nel 1997 la Missionary Service News Agency, ora divenuta Missionary International Service News Agency (MISNA) e attualmente collabora con varie testate giornalistiche per i temi legati all'Africa e al Sud del mondo tra cui Avvenire, Vita, Radio Vaticana e il Giornale Radio Rai. Seguiranno, alle ore 10,30, interventi e testimonianze. Alle 12,00 celebrazione eucaristica e alle 13,00 pranzo su prenotazione.

Alle 15,30 calerà il sipario con lo spettacolo musicale del cantautore Stefano Santini. Il convegno anche quest'anno è incastonato all'interno di Montemorello in festa che nella serata di sabato 1 settembre prevede cena insieme e a seguire lo spettacolo musicale dei RinoMatti. Ad impreziosire la due giorni di festa anche la mostra fotografica di Adriana Pierini intitolata Una strada per andare, inaugurata lo scorso 4 agosto per celebrare i trent'anni di attività missionaria dei frati cappuccini marchigiani in Benin. La mostra è allestita nella vicina Chiesa di San Pietrino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2012 alle 18:27 sul giornale del 23 agosto 2012 - 1035 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, convegno, Comune di Recanati, cappuccini, montemorello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/C3J





logoEV