Al Mym una giornata di musica e beneficenza é la Jam Slam

2' di lettura 21/08/2012 - Giovedí sul lungomare sud ci sará la Jam Slang, la serata di musica e solidarietá a favore dell'AIL. Circa trenta le band coinvolte che suoneranno sul palcoscenico del Mym in due session distinte una alle 18 e l'alta alle 21.30. Tra gli ospiti atteso Michele Pecora.

“La nostra è un’azienda a tutti gli effetti – ha detto Vincenzo Flajani responsabile comunicazione per il Mym – e come tale ci siamo sentiti non solo onorati di poter dare il nostro contributo ma anche in dovere di partecipare attivamente a questa manifestazione”. D'accrodo Costamagna che si é anche augurato che sempre piú aziende partecipino attivamente all’organizzazione degli eventi cittadini, ha anche approfittato per lodare questo genere di iniziative “Pur non negando la fortunata stagione che abbiamo avuto – ha detto- io preferisco questo genere di eventi. Non solo si crea un palcoscenico naturale per molti autori locali, ma si recupera quella solidarietà che in tempi di crisi si rischia di perdere. Auspichiamo per il prossimo anno di poter effettivamente dare un consistente contributo a questo genere di attività perchè patrocinarle solamente non basta”.

L’ingresso all’evento sarà gratuito ma sarà possibile effettuare una sottoscrizione per l’AIL che verrà utilizzata per migliorare la funzionalità del reparto di ematologia dell’ospedale civitanovese “Grazie anche a questo genere di iniziative - ha ricordato Centurioni- oggi abbiamo un reparto efficiente. Quest’anno vorremmo utilizzare i fondi che riusciremo a raccogliere per una borsa di studio per avere un ulteriore medico ematologo che ci dia una mano in reparto. I tagli alla sanità sono stati consistenti, il nostro ospedale per il momento sta funzionando bene ma vorremmo migliorare il servizio. Un plauso non solo a chi ci ospita ma anche a questo genere di eventi che serve anche al pubblico per capire che anche loro possono far qualcosa di concreto”.

"Dedichiamo questo festival al nostro collega musicista Carlo Gargioni - hanno ricordato gli organizzatori - partecipó alla prima edizione, senza sapere di essere lui stesso malato. Si é spento pochi mesi dopo, non abbiamo mai assegnato il suo nome alla kermesse, ma idealmente il memorial dovrebbe essere al suo nome".

Sessione pomeridiana
Leonardo Borraccetti
2 - Prinz
Slot Machine
Cheyenne
D.E.L.S.
High Frequency
One red minute
Glam o rama

Sessione serale
Maria Grazia Caproli
Luca Scagnetti Band
Gli oratori
Anna Maria Cerquetti Alessandra Gattari Antonella Malvestiti Giuseppe Diamanti Andrea Foresi
Silvia Morresi
Pia Mora
Miraggi Acustici
Big House
MI FA Groove
Michele Pecora
Pink Floyd Sound Tribute
Generation
Ghergo
C.O.R.N.
Hitalians
Cervigni Gaetani
Emanuele Franceschetti
Danza con il Centro culturale del balletto








Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2012 alle 20:35 sul giornale del 22 agosto 2012 - 1089 letture

In questo articolo si parla di civitanova marche, beneficenza, ail, elisa tomassini, mym, jam slam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/C1X





logoEV
logoEV
logoEV