SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Potenza Picena: Lavori sulla SS 16, Vams, 'Bene cosí, ringraziamo quanti hanno permesso la realizzazione'

2' di lettura
1196

stefano costantini

Sono finalmente iniziati gli interventi sulla SS 16 Adriatica, all’altezza dell’incrocio che porta a Monte Canepino, con gli operai che istallano i cordoli di protezione per i pedoni. Cordoli in gomma alti circa 15 cm colorati a strisce gialle e nere, come devono essere per renderli ben visibili agli automobilisti, che daranno protezione a coloro che percorreranno l’uscita dal residance Lidobello e dai locali adiacenti la Statale.

L'Associazione Valorizzazione Area Mare Sud sente di suggerire che queste protezioni arrivino a raggiungere le prossimità di tutte le abitazioni, le strutture ristorative e turistico- ricettive dell'area che contano il transito pedonale di diverse centinaia di presenze giornaliere. L’Associazione Valorizzazione Area Mare Sud è entusiasta del lavoro svolto. Da tempo, infatti, aveva chiesto al Comune di Potenza Picena questo ed altri interventi per mettere in sicurezza i pedoni, i ciclisti e tutti coloro che transitavano per quell’incrocio e lungo tutta la Nazionale.

I ripetuti incidenti avevano fatto suonare un campanello d’allarme all’Associazione VAMS che, viste le continue lamentele dei cittadini, aveva richiesto l’intervento delle autorità competenti, ed in ultimo un recente incontro tra VAMS ANAS ed ente comunale per risolvere in tempi brevi questo rischio per gli abitanti della zona sud di Potenza Picena e per tutti i villeggianti che, in questo periodo, frequentano la zona.

Non resta che ringraziare, quindi, l’Amministrazione Comunale di Potenza Picena, in particolar modo l’Assessore ai lavori pubblici Ezio Manzi e l’Assessore alla viabilità Claudio Margheritini, che si sono fatti carico in prima persona di risolvere un problema molto serio che metteva a rischio l’incolumità dei cittadini portopotentini.

L’Associazione VAMS vuole ringraziare il Comune anche per il lavoro di asfaltatura della via Don Minzoni ( in attesa della messa in opera della segnaletica verticale) e la dislocazione di Autovelox nelle zone segnalate tra cui Casette Antonelli e ci auguriamo a breve anche lungo SS16 Adriatica nelle vicinanze dell'incrocio per Montecoriolano. A questo va aggiunta anche la promessa da parte delle autorità competenti, della prossima istallazione di ulteriori lampioni a avvisatori di segnalazione a luci gialle sugli attraversamenti pedonali lungo via Regina Margherita, così da rendere ancora più visibili le strisce bianche e l'eventuale presenza di pedoni che le percorrono.

Un ringraziamento particolare va anche all’A.N.A.S. per aver fornito rapidamente i nullaosta, contribuendo così all’inizio dei lavori per la messa in sicurezza della Statale 16 e dei cittadini di Potenza Picena.



stefano costantini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2012 alle 18:56 sul giornale del 11 agosto 2012 - 1196 letture