Porto Recanati: Catamarano ribaltato, in due tratti in salvo dalla guardia costiera

1' di lettura 16/07/2012 - Due persone sono cadute in mare e tratte in salvo dalla guardia costiera domenica pomeriggio dopo il ribaltamento della loro imbarcazione. Il fatto é accaduto a circa un miglio dalla costa di Porto Recanati.

La motovedetta giunta sul luogo ha individuato il mezzo e un uomo che riusciva a stento a mantenersi aggrappato. Dopo il recupero a bordo lo stesso naufrago ha messo le autoritá al corrente che al momento del capovolgimento dell’unità era in compagnia di un amico caduto in mare circa 500 metri prima. Dopo aver assicurato il malcapitato alle cure del personale volontario della croce rossa italiana presente a bordo, immediatamente sono cominciate le ricerche dell’amico disperso.

Trascorsi appena 10 minuti dall’inizio delle ricerche il personale della Motovedetta CP 839 ha avvistato un uomo che, a stento e stremato dal mare mosso riusciva a tenersi a galla tra le onde e si sbracciava cercando di segnalare la sua presenza ai soccorritori. I due malcapitati, entrambi trentenni, giunti in porto sono stati affidati alle cure del 118 che li ha poi trasferiti, per ulteriori accertamenti, presso il pronto soccorso del locale ospedale civile.






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2012 alle 20:55 sul giornale del 17 luglio 2012 - 862 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto recanati, guardia costiera, ribaltamento, elisa tomassini, catamarano, naufraghi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/BHv





logoEV