SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cittadinanza Attiva: Stazione pulita 'Primo biglietto da visita della cittá'. Guanti e pinze anche per Corvatta

1' di lettura
957

Domenica, otto del mattino, piazzale ovest della stazione di Civitanova Marche. Scope, rastrelli, sacchi neri dell'immondizia, pinze prenditutto, secchi e stracci e 25 persone intente alla pulizia dell'area. È all'interno di questo scenario che prende corpo l'iniziativa promossa stamane dalla Cittadinanza Attiva; iniziativa dedicata alla pulizia dell'area della stazione.

La scelta della riqualificazione di un luogo del genere è tutt'altro che scontata se si considera che la stazione costituisce, nell'immaginario comune, il primo biglietto da visita di una città turistica. I cittadini sono stati affiancati, durante la mattinata, da un operatore comunale addetto alle pulizie, nonché dalla presenza delle tre più importanti cariche della giunta comunale civitanovese: il sindaco Tommaso Claudio Corvatta, il vice-sindaco Giulio Silenzi e il presidente del consiglio comunale Ivo Costamagna. La loro presenza ha avuto una valenza eminentemente simbolica, soprattutto se si considera l'obiettivo che sottende l'idea della stessa di cittadinanza attiva. Il fine preposto è, infatti, quello di istituire canali di comunicazione e cooperazione virtuosa tra cittadini e istituzioni, tra politica e società civile.

Cittadinanza Attiva non è un'associazione o un organismo partitico, ma un comitato spontaneo di cittadini uniti dall'intento di prendere parte attiva nella risoluzione di problemi comuni che investono tutti, a prescindere da appartenenze politiche o orientamenti ideologici. Tra i materiali raccolti si segnalano i seguenti: la carcassa di un motorino, siringhe, resti di cibo, bottiglie di vetro ecc… I vari oggetti sono stati, poi, caricati su un camion messo a disposizione dal servizio comunale. Un altro contributo importante è stato dato dall'edicola “201 Lido” che ha offerto, gentilmente, i “prendi-tutto” adoperati in mattinata dai partecipanti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2012 alle 20:39 sul giornale del 17 luglio 2012 - 957 letture