SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Secondo accampamento teatrale di EstEuropaOvest Festival alla Fondazione Mori

2' di lettura
827

Una serata di luna piena, di incanto nella natura e di vera poesia, ha accompagnato l'apertura di EstEuropaOvest Festival alla Fondazione Mori di Civitanova Marche; l’Ippoparco San Marone era gremito in ogni ordine di posti dal pubblico arrivato da tutte le Marche per assistere allo straordinario spettacolo di Marco Baliani sulla vita del mercante di cavalli Kohlhaas, allestito per l’occasione all'interno di un recinto di cavalli.

La serata si è chiusa a notte fonda con l'irresistibile e coltissima ironia della musica di Gianluigi Carlone della Banda Osiris e Luca Bonucci. A bissare la magia Domenica 15 luglio il secondo accampamento teatrale da non perdere sempre all’Ippoparco San Marone di Civitanova Marche ore 21,45: Karakasa Circus presenta in esclusiva regionale casa dolce casa, uno spettacolo di teatro acrobatico dell’Europa dell’Est di Marcello Chiarenza e Alessandro Serena.

Uno show tutto da ridere, da seguire, grandi e piccini, con gli occhi spalancati e con il naso all’insù. Uno spettacolo poetico e stralunato, una discarica di uomini e cose.
Un angolo poco del mondo, scarti della
società. Circondati dai frastuoni di una metropoli sopravvivono
 "senzacasa" equilibristi e strani comici, come tetto il cielo. Una folata di vento intona melodie, e gli abbandonati
del mondo ricostruiscono la dolce casa. Gli
oggetti dimenticati ritornano a parlare. I corpi stanchi si
elevano in salti acrobatici. Scale di corpi sulla musica potente.
Nell'euforia danzante sale la gioia di vivere.



 Le discipline dell’acrobazia si mescolano a quelle del teatro di figura, con l’utilizzo di elementi scenografici che si materializzano come per magia davanti agli occhi degli spettatori partendo da sgangherato materiale di recupero. I corpi, l’acrobazia, il virtuosismo del corpo umano sono il linguaggio che racconta la capacità di superare i limiti più estremi.

 Casa Dolce Casa nasce come progetto Homeless-The wandering of the circus, e in questo tour europeo, fa tappa ad Esteuropaovest. Medaglia del Presidente della Repubblica - Circo 2012. “Un messaggio di pace e di speranza che culmina nell’applauso, coinvolto, lungo ed entusiasta, di tutto il pubblico che sembra finalmente riunire gli artisti-senza casa alla società”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2012 alle 17:32 sul giornale del 13 luglio 2012 - 827 letture