SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montecosaro: Una serata tutta dedicata alla Pesca Saturnia, eccellenza del territorio

1' di lettura
1636

Una serata tutta dedicata alla pesca Saturnia, quella che si è tenuta l’altro giorno presso il ristorante “I due cigni” di Montecosaro Scalo. Un appuntamento organizzato dall’azienda Eleuteri, produttrice in esclusiva della specie “Ufo 4” della particolarissima pesca Saturnia che trova nel territorio della valle del Chienti il suo microclima ideale.

Ospite speciale della serata lo scultore Nazzareno Rocchetti che ha realizzato per l’occasione un’opera a tema che è stata consegnata a Germano Fabiani, responsabile della Coop del versante Adriatico, catena attraverso la quale si sta divulgando in tutta Italia questo speciale frutto della terra montecosarese. Consegnata anche la pergamena di “Ambasciatore della pesca Saturnia” a Rosaria Morganti.

La serata, che ha visto la partecipazione anche del Sindaco Stefano Cardinali e del delegato dell’Accademia italiana della cucina Ugo Bellesi, è stata contraddistinta da una serie di preparazioni gastronomiche tutte studiate dallo chef Rosaria Morganti con l’inserimento, in ogni portata, della pesca Saturnia. D’altronde proprio nel laboratorio gastronomico dei “Due Cigni” sono in corso da tempo sperimentazioni per inserire la pesca Saturnia nei piatti della tradizione locale riscoprendo antiche ricette del territorio. Per la cronaca a trionfare nella speciale classifica stilata al termine della serata è stato il riso alla pesca e crostacei, seguito dalla frittura di alici in pasta “Kataifi”.

Il Sindaco Stefano Cardinali nel corso della serata ha sottolineato l’importanza dell’attività condotta sia dall’azienda Eleuteri che dallo chef Rosaria Morganti nella promozione e valorizzazione dei prodotti della terra autoctoni, in generale, e nello specifico della pesca Saturnia, divenuta da oltre venti anni una produzione di eccellenza del territorio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2012 alle 19:44 sul giornale del 11 luglio 2012 - 1636 letture