SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Nel giorno della liberazione dai Nazisti, il Comune ricorda Pawel Dernoswki

1' di lettura
788

Tommaso Corvatta
Il 29 giugno del 1944 Civitanova fu liberata dall’invasione nazista. Una data che il Comune ricorda ogni anno attraverso alcune riflessioni del Sindaco, riportate nei manifesti affissi in città.

Eccone il testo che ricorda la conclusione vittoriosa di una lunga lotta sostenuta dalle forze alleate, insieme all’Arma polacca “Lancieri dei Carpazi” e alle formazioni patriottiche: “Su cosa può riflettere un popolo che ha già trovato la libertà del suo territorio? I valori intessuti nel suo essere sono la conquista di chi ha creduto e vissuto per renderli alla portata di tutti.

Non disperdiamoli, dandoli per scontati, anzi vivifichiamoli ogni giorno, convinti che da quel lontano 29 giugno 1944, giorno della Liberazione della nostra città, ci sono stati consegnati per attualizzarli con il nostro comportamento radicato nel senso civico di donne e uomini liberi, unica certezza di tempi difficili come quello attuale.

Ricordiamo tutti i Caduti e Pawel Dernoswki, uno dei nostri, dall’Armata polacca a cittadino civitanovese, recentemente scomparso.



Tommaso Corvatta

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2012 alle 20:15 sul giornale del 29 giugno 2012 - 788 letture