Corpo esanime in strada: Ubriaco si era addormentato sull'uscio di casa. Weekend alcolico intervengono i Carabinieri

Ricognizione aerea CC 2' di lettura 24/06/2012 - Notte di San Giovanni densa di interventi, per i Carabinieri della Compagnia di Civitanova, sul litorale maceratese. Tutti legati all’uso di sostanze alcoliche. Un susseguirsi di chiamate da nord a sud del lungomare dove, presso molti chalet, erano in corso serate di divertimento. Diverse segnalazioni sulla spiaggia a ridosso del fiume Asola, in territorio di Civitanova.

Molti giovani in stato di ebbrezza si sono materializzati alle pattuglie dei Carabinieri intervenute verso l’una e, nuovamente, verso le tre di questa notte. Mentre venivano identificati alcuni giovani ubriachi in spiaggia dai militari della Stazione, le due pattuglie del radiomobile ritiravano un paio di patenti a giovani che, nonostante l’assunzione di alcool, si erano rimessi al volante delle auto che avevano lasciato in sosta sulla statale 16.

Su richiesta del personale sanitario, subito dopo, una pattuglia è intervenuta in centro città dove avevano segnalato un corpo di un uomo esanime per strada. I carabinieri civitanovesi si sono precipitati sul posto e, coi sanitari del118, riscontravano che quell’uomo vivo, semplicemente ubriaco, si era addormentato sull’uscio di casa. È stato ravvivato e ridestato dal torpore. Ancora gente in stato di ebbrezza dinanzi ad uno chalet del lungomare sud. Alcuni giovani italiani avevano avuto questioni con un gruppetto di stranieri. A dirimere il gruppetto di litiganti ancora i carabinieri della stazione civitanovese che identificava i presenti per eventuali querele.

I Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche , consapevoli delle accresciute esigenze operative lungo la costa don l’arrivo dell’estate, stanno producendo un maggior numero di servizi esterni. Già nel pomeriggio il territorio civitanovese é stato oggetto di una perlustrazione aerea da parte di un elicottero del 5° Elinucleo dell’Arma di Falconara che, con tre gazzelle del radiomobile, ha ispezionato zone cittadine di interesse operativo.

Durante la battuta un intervento per un principio di incendio di una cucina in un appartamento di Civitanova, subito domato dai vigili del fuoco in collaborazione con una gazzella del radiomobile dei carabinieri. Sempre nel pomeriggio di ieri un intervento in una tabaccheria di Potenza Picena per un furto di alcuni pacchetti di sigarette. Un giovane, apparentemente cliente, approfittando di un attimo di distrazione dell’esercente, si stava impossessando di diversi pacchetti di sigarette. L’uomo si è accorto del fatto ed ha chiamato il 112. Sono intervenuti i carabinieri di Potenza Picena che hanno fermato il giovane, denunciato per furto e recuperato il magro bottino. Un furto, dal bottino di circa 300 euro, al dispositivo self service di un benzinaio ha richiamato il 112 di Civitanova per un sopralluogo a Montelupone; sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della locale stazione.








Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2012 alle 17:31 sul giornale del 25 giugno 2012 - 928 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, giovani, alcool, civitanova, weekend, denuncia, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/AMM





logoEV
logoEV