Droga ed alcool, pesante il bollettino del 1° maggio: denunciati 7 giovani. 6 Patenti ritirate e un suv sequestrato

Auto carabinieri generica 2' di lettura 01/05/2012 - I Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche durante il ponte del primo maggio sono scesi in campo con numerose pattuglie sulla costa, intensificando i controlli sulle strade e nei pressi di luoghi di divertimento. A Porto Recanati, zona Scossicci, si sono registrati episodi da cui sono scaturiti alcuni interventi.

Un sinistro stradale con feriti lievi, che ha visto coinvolte due auto con a bordo rispettivamente un ragazzo ed una ragazza, ha comportato approfondimenti sulle condizioni psicofisiche dei conducenti. All’uomo è stata ritirata la patente di guida mentre si sta valutando la dinamica del sinistro.

Ancora controlli a tappeto con l’etilometro all’uscita dei locali sempre a Porto Recanati con due conducenti di potenti suv sorpresi in stato di ebbrezza alcoolica a margine di una serata in discoteca. Anche per questi due giovani del fermano e del maceratese il ritiro del documento di guida e la segnalazione per guida in stato di ebbrezza. Nella stessa Via Del sole le palette delle pattuglie dell’Arma hanno sorpreso un altro ragazzo, neopatentato del luogo, con un tasso alcol emico di 1,4 g/l. Anche per il giovanissimo, ritiro della patente ed applicazione sanzioni più aspre previste dal 186 bis del codice della strada, ovvero tolleranza zero.

Infine sulle strade di Civitanova, stanotte i carabinieri del radiomobile hanno ritirato la patente ad una ragazza dell’est ed un giovane del luogo. Quest’ultimo, che viaggiava a bordo di un SUV nonostante avesse un tasso alcolemico superiore ad 1,5 g/l, è stato sottoposto oltre che alla denuncia alla magistratura anche al sequestro del mezzo per la confisca. Fra i sei conducenti a cui sono state ritirate le patenti di guida, durante il ponte, oltre che avventori anche personale impiegato nei locali di divertimento sia nella sicurezza che in sala. I conducenti sorpresi con tasso alcolemico inferiore ad 1,5 g/l rischiano la sospensione della patente da 6 mesi ad un anno, mentre per chi supera 1,5 g/l rischia da un anno a due anni di sospensione del documento di guida.

Sanzioni che scattano nonostante i continui consigli, rivolti essenzialmente ai giovani, di attuare la pratica del “guidatore designato”, ove uno a turno della comitiva decide deliberatamente di non bere per trasportare “in sicurezza” gli amici. Ed anche in questo “weekend lungo” è stato piuttosto nutrito il bollettino delle patenti di guida ritirate. Durante i controlli eseguiti sulle strade, un ragazzo di Porto Recanati è stato trovato in possesso di un paio di grammi di eroina, suddivisi in dosi, per cui è scattato il sequestro della sostanza ed il deferimento in stato di libertà.






Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2012 alle 18:45 sul giornale del 02 maggio 2012 - 889 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto recanati, alcool, civitanova marche, ritiro patente, elisa tomassini, tasso alcoolico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yuf





logoEV