Atletica: L'Anthropos porta a casa 19 medaglie e 10 campioni italiani

2' di lettura 12/04/2012 - Sono stati pubblicati dalla FISDIR e dalla FISPES i risultati ufficiali dei Campionati Italiani assoluti indoor di atletica svoltisi nei giorni 17/18 marzo 2012 ad Ancona. L’Anthropos era presente con 7 atleti per i Campionati FISDIR e con 3 atleti per i Campionati FISPES, e questi suoi portacolori non hanno smentito le attese confermando il bottino degli anni precedenti.

Complessivamente ben 19 medaglie di cui 10 titoli di Campione Italiano!!! Grandissimo Riccardo Scendoni (di Grottazzolina) che continua a migliorare le sue prestazioni e, oltre a confermare i titoli di Campione Italiano nei 60m e nei 200m, stabilisce anche il nuovo primato italiano nei 200m categoria T44; Riccardo è in forte odore di Paralimpiadi di Londra 2012!!! Per le gare FISPES ottimo anche Luca Caporicci (di Tolentino) con il titolo italiano nei 60m piani e bravo Jonatha Riderelli (di Recanati) a podio in tre specialità con il bronzo nel getto del peso e l’argento nel lancio del disco e del giavellotto.

Nelle gare FISDIR ci confermiamo società regina della velocità vincendo l’oro in entrambe le staffette 4x200m e 4x400m. Ancora bravissima Paola Abbadini (di Sant’Elpidio a Mare) con la doppietta nei 400m e negli 800m; ottimi anche Marco Facchino (di Montecosaro) con l’oro nel getto del peso e l’argento nel salto in lungo, Carlo Corallini (di Civitanova Marche) con l’oro nel salto in alto e l’argento nei 200m, Federico Mei (di Civitanova Marche) con l’argento negli 800m e il bronzo nei 400m, Alessandro Greco (di Recanati) con un duplice bronzo nei 60m e nei 200m, e bravo anche se non a podio Alessandro Mattei (di Morrovalle) e, in ultimo, Pietro Ricci (di Civitanova Marche), campione italiano nel salto in lungo e fresco convocato per i prossimi Campionati Mondiali IADDS che si svolgeranno alle Azzorre nei giorni 15-21 maggio prossimi e dove disputerà la gara del lancio del disco.

Pietro in questa trasferta sarà accompagnato dal tecnico Simone Forani anch’esso convocato, quale allenatore nazionale, per la trasferta. Da citare anche Ruud Koutiki che ha primeggiato in entrambe le specialità disputate 60m piani e salto in lungo, anche se fuori gara. Un plauso anche agli altri tecnici Milko Campus, Antonio Centolanza, William Sagripanti, Mauro Ficerai, Laura Elisei, Roberto Ripari, Enrico Sanginesi e Mascia Polini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2012 alle 16:50 sul giornale del 13 aprile 2012 - 1896 letture

In questo articolo si parla di sport, civitanova marche, medaglie, campionato italiano, Associazione Culturale Anthropos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xGo





logoEV
logoEV