Recanati: La città scopre un altro figlio illustre

2' di lettura 10/04/2012 - Enrique Julio Cingolani, Vice Ammiraglio Nazionale Navale Argentino, ha origini recanatesi. A rendere noto il legame tra una delle piu' alte cariche del governo dell'Argentina e la città della poesia e del bel canto è stato il dottor Giuliano Tiseni del comitato marchigiani nel mondo, il quale nei mesi scorsi si è rivolto all'assessore alle culture del Comune di Recanati Andrea Marinelli.

A quest'ultimo, su invito del sindaco Francesco Fiordomo, è stato affidato il compito di scrivere all'alto funzionario argentino, allegando alla lettera nella quale lo si invita a visitare la città una prestigiosa e rara riproduzione in alta definizione della Madonna col bambino, uno dei migliori lavori artistici di Lorenzo Lotto ospitato al museo di Villa Colloredo Mels. "Stimatissimo Signor Sindaco, ho molto gradito il regalo che mi ha fatto arrivare tramite il nostro comune amico, il dottor Giuliano Tiseni - ha scritto in risposta da Buenos Aires Enrique Julio Cingolani - lo collochero' in un luogo importante della mia casa per condividerlo con i miei familiari ed amici". Cingolani ha contraccambiato la fine gentilezza del sindaco Fiordomo, inviando a sua volta un piccolo omaggio istituzionale rappresentato da una targa con dedica dell'ammiragliato navale argentino.

"Come figlio di un emigrante della vostra tanto amata citta' mi sento molto lusingato dal suo gentile invito, che accetto e spero di poter assolvere nei prossimi mesi utilizzando allo scopo la fluida comunicazione che mantengo con la Famiglia Tiseni - continua nella lettera il Vice Ammiraglio Nazionale Navale Argentino - In quell'occasione sara' un onore per me e la mia famiglia poterla conoscere e godere delle bellezze e degli incanti della vostra bellissima citta' tanto vicina ai miei affetti. La saluto con la speranza di stringerla in un abbraccio, in un tempo non molto lontano".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2012 alle 19:35 sul giornale del 11 aprile 2012 - 616 letture

In questo articolo si parla di recanati, Comune di Recanati, emigranti, targa, fiordomo francesco, figlio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xA8





logoEV
logoEV
logoEV