Porto Recanati: Dopo tre anni di stop, riaperta la chiesa delle Suore adoratrici del Sangue di Cristo

Taglio del nastro 1' di lettura 09/04/2012 - Nei giorni scorsi, dopo tre anni di chiusura per restauri è stata riconsegnata alla fruizione dei fedeli la chiesetta delle Suore adoratrici del Sangue di Cristo. I lavori di restauro non sono peró ancora terminati.

L'inaugurazione con la messa celebrata dal vescovo di Macerata Claudio Giuliodori. I contributi per i lavori sono stati elargiti per 50 mila euro dal senatore Salvatore Piscitelli.

La cifra fa parte dei 300 mila euro che il senatore portorecanatese ha avuto a sua disposizione in virtù della legge mancia 2011 secondo la quale ad ogni parlamentare venga assegnato un fondo per interventi urgenti finalizzato anche al finanziamento di attività culturali e religiose.






Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2012 alle 09:46 sul giornale del 10 aprile 2012 - 898 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, inaugurazione, porto recanati, piscitelli, taglio del nastro, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xxg





logoEV
logoEV