Potenza Picena: Anziano aggredito con un tondino

Carabinieri 1' di lettura 24/02/2012 - Una lite fra vicini a Porto Potenza Picena è stata segnalata alla centrale operativa 112 della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, che ha subito inviato una pattuglia della locale stazione. I carabinieri porto potentini sono giunti immediatamente, insieme ad un’ambulanza del 118 che ha prestato le prime cure ad un anziano rimasto ferito.

I due uomini, entrambi anziani e vicini di casa, si erano affrontati durante una lite ed uno dei due aveva riportato ferite al capo. Trasportato d’urgenza ed in condizioni inizialmente preoccupanti all’ospedale civitanovese, dopo qualche ora era stata rivelata una prognosi ove emergevano, fortunatamente, solo lesioni lievi.

Dai riscontri, subito raccolti dai carabinieri, si scopriva che il vicino aveva impiegato per l’aggressione un tondino in acciaio, per edilizia. I militari hanno rinvenuto lo strumento e lo hanno sottoponevano a sequestro in quanto erano occorsi reati procedibili d’ufficio. I fatti sono stati riferiti alla magistratura del capoluogo maceratese che ne ha convalidato il sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2012 alle 16:24 sul giornale del 25 febbraio 2012 - 885 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, sequestro, potenza picena, ambulanza, lite, 118, anziano, elisa tomassini, tondino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vGw





logoEV
logoEV
logoEV