CLP/Ceccotti: Importante chiedersi se la cittá ne ha veramente bisogno

1' di lettura 24/02/2012 - Parafrasando lo slogan di Civitanova Spazio comune cui CLP ha partecipato con interesse, intendiamo ribadire la nostra posizione sull'urbanistica e le lottizzazioni. In allegato il nostro documento desunto dagli atti dell' convegno del 13 Gennaio "Conoscere per deliberare"

Noi intendiamo perseguire i nostri obiettivi con razionalità, rispetto dei diritti e della logica del bene comune, con coerenza. Non condividiamo la posizione del Movimento 5 Stelle quando propone, per la questione “Ceccotti”, di scambiare eventuali profitti derivanti dalla edificazione dell'area con quelli derivanti dallo sfruttamento delle aree leader. E la città? ne ha bisogno? serve seguire ancora la logica del business per pochi a danno dei molti? Dove vanno a finire l'ambiente e l'economia verde tanto decantata da Beppe Grillo? Perchè nella zona Ceccotti no e nel resto della città si? Non condividiamo nemmeno il voto favorevole Udc per senso di responsabilità verso il partito. Ma la responsabilità verso la città dove sta?

La nostra è una posizione chiara che va anche verso un nuovo modello urbanistico alternativo che preveda il reperimento di risorse altrove e non negli accordi con i privati per lo sfruttamento del suolo, noi siamo ai primi posti nelle Marche per il consumo di suolo, quando sarà finito cosa mangeremo? Dove prenderanno le risorse se lo sviluppo è condizionato dalla cementificazione?


da
Associazione Cultura, Legalità & Progresso





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2012 alle 16:31 sul giornale del 25 febbraio 2012 - 796 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, Associazione Cultura, Legalità & Progresso, associazione cultura legalità e progresso, ceccotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vGA





logoEV
logoEV
logoEV