Furti a Civitanova: due donne assicurate alla giustizia

Taccheggio 1' di lettura 23/02/2012 - Due donne sono state identificate dai Carabinieri come autrici di due furti avvenuti a Civitanova Marche.

La presunta autrice di un furto avvenuto in una palestra di Civitanova, è stata identificata dai Carabinieri della Stazione di Civitanova intervenuti per un furto avvenuto negli spogliatoi. Ad operare in prima battuta un carabiniere del Comando di Via Carnia che, libero dal servizio, era riuscito a rinvenire la refurtiva ed identificare la presunta autrice. La refurtiva è stata restituita alla signora che aveva subito il furto.

L'altra donna è stata individuata dai carabinieri di Civitanova Alta quale responsabile di un furto di cosmetici avvenuto all’interno del Centro Commerciale civitanovese. I carabinieri, in collaborazione col personale di vigilanza, hanno operato l’identificazione della donna, rinvenuto la refurtiva ed operato la restituzione alla proprietà.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2012 alle 17:30 sul giornale del 24 febbraio 2012 - 795 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, furto, ladro, palestra, taccheggio, elisa tomassini, spogliatoi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/vDD





logoEV
logoEV