Vela: si chiude la prima tappa stagionale dell'Italia Cup. Primeggia Regolo. Capparuccini sul podio under 18

la premiazione 2' di lettura 21/02/2012 - Anche una civitanovese sul podio alla Sale sul podio nella prima tappa stagionale dell’Italia Cup 2012. Nella categoria under 18 , primi Josef Maleci (YC Cagliari) e Sofia Capparuccini (CV Portocivitanova).

È Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) ad aggiudicarsi la prima tappa stagionale dell’Italia Cup 2012. Inizia quindi nel migliore dei modi la stagione che porterà l’atleta marchigiano ai Giochi di Londra 2012. Maltempo a Taranto, pioggia battente e vento assente; il mare è calmo, quasi addormentato, così come la schiera di laser assopiti sul molo Sant’Eligio sotto i teli antipioggia. Il morale non è alle stelle, ma la vela è fatta anche di questi imprevisti e la pioggia non ha lavato via la rigenerante aria di condivisione che contraddistingue la grande famiglia del laser. Si attende fino alle ore 13.00 prima di togliere ogni speranza ai 210 laseristi che, fino all’ultimo, hanno atteso che le condizioni meteo permettessero lo svolgimento di almeno una prova. Tuttavia, le due uniche prove disputate nei giorni scorsi sono sufficienti a stilare le classifiche, confermando il valore di laseristi dal nome già noto e portando alla ribalta della scena nuovi atleti. Negli standard, Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) aggiunge un altro successo alla brillante carriera grazie alla quale rappresenterà l’Italia del laser alle prossime olimpiadi di Londra. La sorpresa di questa prima tappa è il giovane Tommaso Centonze (CV Torbole) che sale sul secondo gradino del podio. Terza piazza per il campione nazionale di distretto 2011, il laziale Luca Antognoli. (CN Castelfusano).

Dominio dei circoli gardesani nel Radial maschile: sul primo gradino del podio sale Pietro Parisi (CV Torbole) che conquista il primato nella classifica overall sia generale che Under 19, seguito da Federico Tani (FV Riva) e Zeno Gregorin (SVOC), mentre nel Radial femminile a primeggiare è Laura Cosentino (YC Cortina), davanti a Cecilia Zorzi (FV Riva), prima tra l’altro nella classifica Under 19 e, terza classificata, Martha Faraguna (YC Adriaco). Tra i giovani del 4.7 primo premio per Giacomo Musone (CN Rimini) e Carolina Albano (SV Barcola – Grignano) nell’under 16 e, per la categoria under 18, primi Josef Maleci (YC Cagliari) e Sofia Capparuccini (CV Portocivitanova). Si chiude così la tappa Tarantina dell’Italia Cup, il prossimo appuntamento è previsto dal 23 al 26 marzo a Torbole (TN) sul Lago di Garda con la regata italiana dell’Europa Cup, circuito europeo della Classe Laser che si svolge ogni anno nei mesi di marzo e aprile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2012 alle 18:25 sul giornale del 22 febbraio 2012 - 991 letture

In questo articolo si parla di sport, vela, Taranto, assolaser, italia cup, sofia capparuccini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vwT





logoEV
logoEV