Fumeria d'hashish in centro: all'interno anche 16enne data per scomparsa poche ore prima

1' di lettura 17/02/2012 - La madre aveva denunciato la scomparsa alla polizia di Civitanova Marche il 15 febbraio. La ragazzina, 16 anni, civitanovese é stata rinvenuta poche ore dopo la denuncia col fidanzatino in un appartamento del centro trasformato in fumeria d'hashish.

Nell'appartamento oltre alla minore il fidanzatino, maggiorenne, e quattro ragazzi (di cui 2 minori).Erano tutti intenti a fumare hashish attraverso un chilum. L'abitazione permeata di fumo e sul tavolo altri 10 grammi di sostanza stupefacente.

I tre minori sono stati riaffidati ai genitori, i maggiorenni segnalati alla procura per il possesso della droga e per aver indotto minorenni all'uso di sostanze stupefacenti.
I tre denunciati, tutti italiani, sono residenti a Civitanova Marche e disoccupati.






Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2012 alle 18:33 sul giornale del 18 febbraio 2012 - 625 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova marche, hashish, scomparsa, polizia di stato, stupefacenti, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vmU





logoEV
logoEV
logoEV