IDV/Pollastrelli: 'Nuovo polo, proposta apprezzabile. Unirsi al fronte di liberazione per rimettere a nuovo la città'

2' di lettura 06/02/2012 - La proposta di Pollastrelli è assolutamente apprezzabile. Nel momento in cui la vecchia politica sia di destra che di sinistra tenta di perpetuare se stessa ignorando le esigenze di Civitanova e dei suoi cittadini, deve nascere qualcosa di nuovo da quel vasto mondo che non vuole più saperne della diarchia Silenzi/Brini-Mobili, le due facce della stessa medaglia.

E allora crediamo che i partiti virtuosi, le liste civiche già in campo e quelle che potrebbero nascere sull'onda dell'indignazione per i personalismi che paralizzano il necessario buon governo che la gente chiede a gran voce, debbano mettersi assieme in una sorta di comitato di liberazione dalla mala politica, di governo di salute pubblica per liberare Civitanova e la politica dai vecchi arnesi.

Esattamente ciò che l'Ancora, IDV e La Nuova Città avevano ipotizzato la scorsa estate e che non si è ancora concretizzato per motivi un tempo forse validi, ma non più degni di apprezzamento. E ci sentiamo di fare un appello anche a Corvatta, ma anche a chi nel PD ha a cuore il buon governo, di non cadere nel "trappolone del vecchio marpione", le primarie, e di unirsi, da persone perbene, al "fronte di liberazione". Una rivoluzione pacifica potrebbe anche convincere Silenzi a farsi da parte e a riunificare un centrosinistra "risanato" che potrebbe ancora farcela a vincere e a rimettere Civitanova sui binari di una buona normalità con un candidato sindaco nuovo e "fresco", magari anche un po’ politico, ma un po’ più espressione della società civile rispetto ai soliti noti, o totalmente nuovo.

Paola Giorgi, Giovanni Torresi,
Rosanna Bevilacqua, Bruno Coppolella,
Giuseppe Craia, Bernardo Ercoli,
Francesca Testella, Lorenzo Perugini, Peppe Lufrano






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2012 alle 18:59 sul giornale del 07 febbraio 2012 - 715 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, idv, IdV Marche, fli, giorgio pollastrelli, comunale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/uST





logoEV
logoEV