CLP/Pollastrelli:'Lancia l'idea del Polo ma non una parola contro la vecchia politica'

Elezioni 1' di lettura 06/02/2012 - Il FLI dice di essere il primo polo sottendendo la primogenitura del cambiamento ma non pronuncia una parola di discontinuità magari facendosi promotore di uno stop all'approvazione della cementificazione della zona Ceccotti e di un altro stop alle piastre logistiche.

Dare spazio alla cittadinanza non presuppone l'abbandono del concorso di idee, ma significa consultare i cittadini e fermarsi, scegliendo consapevolmente la trasparenza amministrativa. Il 'concerto' in difesa dei beni comuni dovrebbe caratterizzare il programma del futuro sindaco la 'coalizione' delle primarie cui abbiamo lavorato per un anno intero si impegna per una melodia suonata da diversi strumenti coordinati tra loro in difesa dei beni comuni: aria, acqua, terra, cultura e anche salute.

Lasciamo i sondaggi e le percezioni di umore ad altri e individuiamo la necessità di investimenti corposi nel sociale perchè in tempi di crisi anche un padre di famiglia deve scegliere quali sono le priorità. Andiamo convintamente all'iniziativa del forum dell'acqua martedì 7 alle 21,30 in Via Parini perchè il voto del referendum non sia sprecato.


da
Associazione Cultura, Legalità & Progresso





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2012 alle 19:10 sul giornale del 07 febbraio 2012 - 582 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, acqua, fli, giorgio pollastrelli, Associazione Cultura, Legalità & Progresso, associazione cultura legalità e progresso, vecchia politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/uS6





logoEV
logoEV