SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

3 Arresti e 2 denunce. Due carabinieri aggrediti

2' di lettura
594

Arresto
Diverse le attività di controllo operate dai Carabinieri. I Carabinieri recanatesi hanno deferito in stato di libertà l’esercente di un locale pubblico al cui controllo risultava detenere estintori scaduti di validità. Controllati molti avventori e, con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga della GdF, rinvenuti alcuni grammi di hascisc e segnalata una donna.

Analoga attività di controllo è stata effettuata da Radiomobile, Stazione e Carabinieri di quartiere del luogo anche a Civitanova Marche. Ieri sera i militari dell’Arma civitanovese sono intervenuti presso una struttura sanitaria privata della città dove era stato segnalato un furto. Immediato l’arrivo della gazzella del radiomobile e di un auto civetta del nucleo operativo .

Gli agenti sono riusciti ad intercettare l’autrice, una donna che per i suoi trascorsi era già nota ai militari operanti. Si era impossessata di una borsa ad una paziente che era all’interno della struttura sanitaria. Quando ha visto i Carabinieri si è scagliata contro di loro con violenza tale da provocare lesioni ad entrambi (se la caveranno con pochi giorni di prognosi), prima che riuscissero a condurla nella Caserma di Via Carnia dove, peraltro, proseguiva nei suoi atti di violenta insofferenza. È stata arrestata per resistenza e violenza a Pubblico ufficiale, oltre che per furto aggravato e verrà giudicata, al più presto, con rito direttissimo.

Altri due arresti sono stati appena operati dai carabinieri di quartiere e dai militari della stazione di Civitanova per furto aggravato; si tratta di due stranieri di cui sono in corso indagini ed accertamenti per risalire a loro responsabilità anche in ordine ad altri episodi criminosi. Entrambi trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma, al termine delle verifiche, verranno – anche loro - posti a disposizione del PM di turno della Procura maceratese, Dott. Enrico Riccioni. Nel corso di queste ultimissime ore, le pattuglie dell’Arma della compagnia di Civitanova hanno complessivamente controllato 132 autovetture, identificate 166 persone ed elevate 12 contravvenzioni al codice della strada.



Arresto

Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2012 alle 19:32 sul giornale del 24 gennaio 2012 - 594 letture