Agostini e Capponi: 'Il Consiglio Provinciale convocato dalla minoranza'

Franco Capponi 2' di lettura 22/01/2012 -

Il Consiglio Provinciale di lunedì prossimo, per la prima volta autoconvocato dai consiglieri di minoranza, a cui è stata negato anche l’uso della sala stampa, tratterà punti che da molti mesi vengono rinviati per l’inerzia della maggioranza, a detta del capogrippo del Pd per stanchezza dei consiglieri, o forse per la chiusura serale dei parcheggi auto o meglio ancora perché argomenti sgraditi.



Verrà richiesta la riduzione dei costi della politica con il doppio incarico degli assessori e del presidente del consiglio e le sedute di giunta tenute fuori sede.
Saranno sollecitate spiegazioni in merito al mancato sostegno alle scuole con la non fornitura di lavagne interattive già finanziate dalla Fondazione Carima, previste dalla giunta Capponi e non ancora istallate, nonché della discrimazione operata contro gli studenti delle scuole tecniche, professionali e paritarie a cui è stato negato l’accesso al progetto “Treno della memoria”.

Verrà ribadito il vero ruolo di coordinamento che la Provincia deve svolgere, attraverso la convocazione sistematica della Conferenza delle autonomie, anche alla luce della legge di riforma che ha sancito la fine dell’attuale modello entro la fine di questo anno.

Si parlerà del famoro programma di mandato, che Pettinari e soci non hanno ancora presentato, malgrado dovessero farlo entro il mese di ottobre dell’anno scorso. Documento importante per consentire ai consiglieri di svolgere il loro ruolo, tanto più per la coalizione di centro sinistra che aveva scritto di essere stata fondata solo sul progrmma.

Si parlerà inoltre della mancata costituzione della Commissione per le pari opportuità, della non operatività della commissione di garanzia, del negato ampliamento del palasport di Macerata.

Infine due problemi che la Provincia ha abbandonato a se stessi, che interessano migliaia di persone e imprese maceratesi: il pagamento dell’odiata tassa di bonifica ed il piano casa da attuare a favore delle giovani coppie.


da Franco Capponi e Nazareno Agostini
Capogruppo PPE e Capogruppo PDL in Consiglio Provinciale di Macerata





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2012 alle 11:44 sul giornale del 23 gennaio 2012 - 701 letture

In questo articolo si parla di politica, franco capponi, nazareno agostini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/udv





logoEV
logoEV