Spacciava ai domiciliari. Arrestato giovane civitanovese

spaccio 1' di lettura 13/11/2011 -

Continuava a spacciare dal proprio appartamento nonostante i domiciliari, è stato dunque arrestato V.S. il 24enne civitanovese con precedenti. I militari dell'arma sono giunti al giovane grazie ad un altro spacciatore che le autorità stavano controllando tramite appostamenti dall'inizio di Novembre. Un giorno l’uomo si è recato proprio a casa del ventiquattrenne.



Dopo gli accertamenti di rito i Carabinieri hanno scoperto che in quella casa viveva in regime di custodia domiciliare V.S. . L'abitazione è stata perquisita e sono stati ritrovati due grammi di cocaina e due bilancini di precisione, materiale poi sequestrato dai carabinieri. Sabato mattina dunque l’arresto su esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Macerata. Secondo gli investigatori infatti il giovane avrebbe continuato a spacciare direttamente da casa sua.

Domiciliari revocati e trasferimento nel carcere di Montacuto ad Ancona per il giovane civitanovese.






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2011 alle 18:19 sul giornale del 14 novembre 2011 - 643 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, indagini, civitanova marche, spaccio, elisa tomassini, carcere di montacuto, domiciliari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rCq





logoEV
logoEV