Rapina a mano armata da Solaris Sport. Ladro immobilizzato fuori dal negozio

pistola 1' di lettura 04/11/2011 -

L'ennesima rapina che colpisce il centro storico di Civitanova Marche, ieri sera a ridosso dell’orario di chiusura. Il fatto è avvenuto da Solaris Sport in corso Vittorio Emanuele. Un uomo armato di pistola si è introdotto all’interno e minacciando puntando un'arma al collo di una commessa si fa consegnare i soldi in cassa, circa 800 euro.



Il rapinatore, un quarantenne di nazionalità algerina, dopo aver arraffato i soldi ha preso la porta per darsi alla fuga ma è stato fermato all'esterno da Giorgio Alessi, 43 anni, un cliente del bar Charleston, che si trova proprio a due passi da Solaris.

L'uomo si è prima scagliato contro il rapinatore poi è riuscito a disarmarlo della pistola ed infine al termine della colluttazione è riuscito a bloccarlo per consegnarlo alla polizia. L'uomo che aveva sentito gridare dal bar è uno stilista di calzature, ma soprattutto un esperto judoka.

Il magrebino è stato preso in custodia dagli agenti e accompagnato in commissariato, dove dovrà rispondere di rapina a mano armata. Nel frattempo continuano le polemiche sulla sicurezza in città che vengono senza dubbio animate da fatti come questo che sembrano accadere sempre più spesso e turbare gli animi di commessi ed esercenti che si sentono abbandonati a loro stessi.






Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2011 alle 16:43 sul giornale del 05 novembre 2011 - 2338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sicurezza, carabinieri, rapina, civitanova marche, furto, pistola, elisa tomassini, solaris sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/reP





logoEV
logoEV
logoEV