Recanati: Lavoro: la Provincia assegna il 'Premio della fedeltà al lavoro e del progresso economico'

premio etico 2' di lettura 22/09/2011 -

Sabato prossimo, 24 settembre, alle ore 10, nel Centro congressi di Abbadia di Fiastra, avrà luogo la tradizionale manifestazione promossa dalla Camera di commercio di Macerata per la consegna del “Premio della fedeltà al lavoro e del progresso economico”. Nel corso della manifestazione, giunta alla sua 36^ edizione, la Provincia di Macerata assegnerà il “Premio Etico”.



Si tratta di un riconoscimento, istituto per la prima volta nel 2003, riservato ad aziende del territorio che si sono maggiormente distinte per aver favorito l’occupazione di portatori di handicap. A consegnare il premio saranno il presidente Antonio Pettinari e l’assessore alle Politiche del Lavoro, Paola Mariani. Il presidente delle Camera di commercio, Giuliano Bianchi, ha annunciato che quest’anno, oltre al “Premio fedeltà al lavoro” e al “Premio donna impresa”, saranno consegnati per la prima volta anche il Premio “Maceratese dell’anno” e il “Premio speciale alla carriera”.

Alla cerimonia interverranno il prefetto di Macerata, Vittorio Piscitelli e l’assessore regionale Sara Giannini. Come consuetudine i nomi dei premiati verranno resi noti solo in occasione della consegna dei premi.

L’Albo d’oro del “Premio Etico” al momento comprende 29 aziende alle quali la Provincia ha consesso anche la possibilità di utilizzare liberamente il marchio del premio stesso in tutti i loro mezzi di comunicazione. Queste le aziende insignite in passato dei riconoscimento: Anno 2003: Macero Maceratese (Piediripa di Macerata), TNT Globa Express (Civitanova Marche), Manifattura di Matelica (Matelica); 2004: Eredi Paci Gerardo (Corridonia), Calzaturificio Falc (Civitanova Marche), Calzaturificio Montebove (Caldarola); 2005: APM-Azienda Pluriservizi (Macerata), Conceria Tirrena Diffusion (Civitanova Marche), Nazareno Gabrielli Diaries (Tolentino); 2006: Grafiche Ciocca (Pollenza), Calzaturificio Cherie (Monte San Giusto), S.A.I.P.A. (Tolentino); 2007: Elettrica Maceratese di Franchi & C. (Macerata), iGuzzini Illuminazione (Recanati), Confezioni di Matelica (Matelica); 2008: Piangerelli & Quintabà (Macerata), Istituto Riabilitazione Santo Stefano (Potenza Picena), Svila (Visso); 2009: Stilarte (Pollenza), Dimar (Corridonia), Banca di credito cooperativo di Civitanova e Montecosaro, Sacci (Castelraimondo), Soverchia Marmi (San Severino Marche); 2010: Acca (Recanati), CPM (Recanati), Fintel Energia (Pollenza), Banca Popolare di Ancona, Simeg (San Severino Marche), Renergies (Urbisaglia).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2011 alle 18:13 sul giornale del 23 settembre 2011 - 522 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, macerata, provincia di macerata, premio etico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pCV





logoEV
logoEV