Montecosaro: Cardinali, 'Una deroga al patto di stabilità per mettere in sicurezza il territorio contro le piogge'

Stefano Cardinali 1' di lettura 20/09/2011 -

Il Sindaco Stefano Cardinali segnala la necessità di intervenire per mettere in sicurezza fossi, argini e tutte le criticità che si sono evidenziate lo scorso marzo quando le abbondanti precipitazioni atmosferiche causarono danni ingenti in buona parte del territorio montecosarese.



“I torrenti e i corsi d’acqua - dice il Sindaco - esondarono e alcuni costoni minacciarono pericolosamente la viabilità con cedimenti e smottamenti. Da allora il Comune ha effettuato degli interventi tampone, quelli che abbiamo potuto fare con i fondi a nostra disposizione e con nostre risorse. Per questo temo fortemente la brutta stagione che è ormai alle porte. Il territorio avrebbe bisogno di interventi ben piu importanti di quelli effettuati finora con le poche risorse a disposizione. Tuttavia non è possibile fare diversamente”.

“Non chiediamo fondi - continua il Sindaco - ma semplicemente di poter derogare a quell’assurdo vincolo che si chiama patto di stabilità che non ci mette nelle condizioni di poter spendere e di poter accendere dei mutui per utilizzare risorse. Quindi siamo disposti a farci carico di un onere come il mutuo pur di poter mettere in sicurezza il nostro territorio tanto gravemente colpito dal maltempo nel marzo scorso”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2011 alle 16:38 sul giornale del 21 settembre 2011 - 565 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, montecosaro, comune di montecosaro, patto di stabilità, stefano cardinali, piogge

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/pxt





logoEV
logoEV