Spara con la pistola ad aria compressa: denunciato un 19enne

Carabinieri 1' di lettura 09/09/2011 -

E' iniziato come un piccolo diverbio ma è terminato con uno sparo. E' successo l'altro giorno a Civitanova sulla pista ciclabile all’altezza del ponte Castellaro, quella che collega Civitanova a Civitanova Alta. Alcuni ragazzi che si trovavano a stazionare con lo scootero ostruivano però il passaggio di biciclette e pedoni, finchè qualcuno non si è lamentato.



Un passante ha chiesto spiegazioni della sosta in un luogo di passaggio peraltro vietato ai motorini. Un piccolo diverbio, ma tanto è bastato per sfociare in litigio. I toni si surriscaldano, anche a causa dell'impertinenza dei ragazzi nei confronti del 50enne. Qualche battuta di troppo e offesa ed ecco che uno degli scooteristi, non facendosi intimorire dalle minacce di chiamare le forze dell’ordine dell’uomo, estrae una pistola ad aria compressa, spara un colpo e fa cenno agli amici di andarsene.

Il pedone a questo punto chiama i carabinieri che giungono dopo poco sul posto, ma dei giovani non c’è già alcuna traccia. Sono bastati comunque solo pochi accertamenti ai carabinieri della compagnia di Civitanova per intercettare il ragazzo armato.

E' un 19enne, residente in città, che è stato denunciato per minacce ed esplosione pericolosa. La pistola ad aria compressa è stata sequestrata, ma non necessitando di un porto d'armi è naturalmente di facile acquisto.






Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2011 alle 17:40 sul giornale del 10 settembre 2011 - 860 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, denuncia, civitanova alta, elisa tomassini, litigio, pistola ad aria compressa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/pbY





logoEV
logoEV