Rapina in una cartoleria di Fontespina: il ladro ha estratto una pistola

pistola 1' di lettura 08/09/2011 -

E' stato previdente il ladro che l'altra sera intorno alle 19 ha rapinato una cartoleria di via Saragat a Civitanova nel quartiere di Fontespina. L'uomo ha atteso che dal negozio uscissero i clienti impegnati a fare a acquisti e poi è entrato, ha estratto una pistola davanti alla titolare e alla commessa e ha razziato tutto l’incasso della giornata. Al momento della rapina nella cartoleria si trovavano la titolare e una sua collaboratrice.



Secondo quanto raccontato agli agenti accorsi sul posto, il rapinatore, di carnagione scura e con accento del sud, faceva avanti dietro sulla strada di fronte al negozio, dove aveva lasciato lo scooter acceso. Il malfattore ha atteso che anche l'ultimo cliente fosse uscito, poi è entrato con il casco, ha chiesto un pacchetto di sigarette e subito dopo ha estratto la pistola. Senza puntare l'arma, solo tenendola in bella vista lungo un fianco ha chiesto di consegnare i soldi.

Gli agenti intanto hanno acquisito le registrazioni della videosorveglianza, che oltre a confermare la versione delle due donne, mostra persino la targa dello scooter con cui il rapinatore è arrivato davanti al negozio.

Le due donne, alla vista dell'arma sono scappate nel retro del negozio, a quel punto il rapinatore ha aggirato il bancone e arraffato tutte le banconote dell'incasso.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2011 alle 17:30 sul giornale del 09 settembre 2011 - 1108 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, civitanova marche, pistola, Fontespina, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/o0c





logoEV