SEI IN > VIVERE CIVITANOVA >

Recanati: L'ambasciatore della Corea del Sud ricevuto dal sindaco Fiordomo

1' di lettura
747

L'ambasciatore della Corea del Sud ricevuto dal sindaco Fiordomo

L’Ambasciatore in Italia della Repubblica di Corea (Corea del Sud) Young- Seok Kim è stato giovedì mattina in visita a Recanati. Accompagnato dalla moglie, è stato accolto in Comune dal Sindaco Francesco Fiordomo e dall’Assessore al Turismo Armando Taddei.

Dopo aver visitato il Palazzo Comunale l’Ambasciatore è stato accompagnato al Museo Civico di Villa Colloredo Mels, in Cattedrale, al Museo Beniamino Gigli ed a Casa Leopardi, dove è stato accompagnato nella visita della Contessa Olimpia Leopardi. E’ stato un susseguirsi di emozioni per il diplomatico, amante dell’arte e della cultura italiana, che è rimasto estasiato davanti all’Annunciazione di Lorenzo Lotto (che aveva avuto modo di ammirare a Roma, alla mostra delle Scuderie del Quirinale) e alla Trasfigurazione. Particolarmente apprezzata la voce di Beniamino Gigli.

La scuola lirica della Corea è molto raffinata e la seconda edizione di VillainCanto ha visto come protagonisti alcuni artisti orientali, particolarmente apprezzati dal pubblico accorso a Villa Colloredo Mels. “Un città bellissima, ricca di storia e di cultura, non pensavo di trovare questa meraviglia nelle Marche - è stato il commento dell’Ambasciatore- Sono contento che artisti coreani si siano esibiti a Recanati e cercheremo di trovare insieme al Sindaco occasioni di scambio culturale e sociale”. La visita si è conclusa all’agriturismo I Tre Filari dove l’Ambasciatore ha assistito alla vinificazione. Voleva infatti conoscere da vicino la produzione del vino. Insieme alle bellezze storiche, architettoniche ed artistiche Young- Seok Kim e la gentile consorte hanno potuto apprezzare anche le prelibatezze enogastonomiche del nostro territorio.





L'ambasciatore della Corea del Sud ricevuto dal sindaco Fiordomo

Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2011 alle 16:52 sul giornale del 27 agosto 2011 - 747 letture