SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Lite sul lungomare nord: convalidato l'arresto al ragazzo che gettò via una pistola

1' di lettura
803

Arresto

Convalidato l’arresto per il ragazzo che a Ferragosto, era stato trovato in possesso di una pistola a San Marone. Ieri mattina in tribunale il processo per direttissima dinanzi al giudice Giovanni Manzoni e al pubblico ministero Stefania Ciccioli in cui sono stati confermati gli arresti domiciliari per l’uomo.

A carico dell’imputato, per il quale partirà domani il processo con rito ordinario, l’accusa di porto abusivo d’armi. Nel corso del processo saranno sentiti anche diversi testimoni. I fatti risalgono alla sera del 14 agosto quando due minorenni si sono resi protagonisti di una rissa sul lungomare Nord all’altezza del G7. Il giorno successivo i due, insieme ad altri ragazzi si sono incontrati nel quartiere di San Marone per chiarire la questione nata la sera prima. Al chiarimento hanno preso parte anche un ragazzo di Morrovalle minorenne con i genitori e la ragazza di lui e l’imputato.

Da chiarire durante il processo cosa successe effettivamente quel giorno. La difesa punta a che l'imputato tolse di mano la pistola a qualcun'altro per mettersela in tasca, all'arrivo della polizia avrebbe gettato via l’arma.



Arresto

Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2011 alle 19:38 sul giornale del 19 agosto 2011 - 803 letture